Fiori californiani: Quince, l’armonia tra la mente e il cuore

Il fiore californiano Quince, per conciliare rigore e tenerezza

.

Originario di Cina e Giappone, il Chaenomeles speciosa – o melo cotogno – è un piccolo arbusto dai rami scuri e spinosi su cui sbocciano, all’inizio della primavera, graziosi mazzetti di fiori rossi e arancioni. Questo contrasto tra i rami pungenti e le tenere infiorescenze delicate come seta sembra quasi simbolizzare il campo d’azione di Quince, l’essenza floreale californiana preparata con le corolle del melo cotogno e utile alle persone dal carattere duro e “spinoso”, rigide con se stesse e con gli altri e incapaci di integrare e conciliare dentro di sé le parti “maschili”, forti e autoritarie, con gli aspetti più “femminili” di dolcezza, tenerezza e accoglienza.

.

Quince

                             Quince

Razionali e molto rigorosi, questi soggetti fanno fatica a lasciarsi andare a manifestazioni sentimentali o di calorosa intimità. Non sanno esprimere alle persone care l’affetto che provano per loro (a volte nemmeno ai bambini); tendono a stare sulla difensiva e a non dare confidenza per paura di apparire troppo “morbidi” e perdere così il rispetto degli altri. Dietro questa esteriore “corazza” protettiva di freddo rigore può inconsciamente nascondersi una profonda vulnerabilità, causata da ferite del passato, dolori o traumi irrisolti.

.

..

.

Quince

                                  Quince

Il rimedio è utile non solo agli uomini apparentemente duri (anche nel ruolo paterno), molto controllati e abituati a reprimere le loro emozioni, ma anche a tante donne rigide e cerebrali, spesso impegnate in carriere e ruoli professionali – al primo posto nelle loro priorità – che richiedono fermezza, rigore e grande forza di volontà.

E’ inoltre indicato ai genitori che tendono a imporre ai figli un’eccessiva disciplina e a trattarli con troppa severità. Questo capita, a volte, a certi genitori single o separati, oppressi dalla responsabilità di fare da padre e da madre ai propri bambini, tanto da assumere atteggiamenti educativi molto intransigenti.

.

Quince aiuta le persone ad “aprire il cuore” e a esprimere con maggiore spontaneità emozioni e sentimenti; facilita l’espressione dell’affettività e la capacità di manifestare reciprocamente amore, coccole e tenerezze. Permette inoltre ai genitori di trovare un equilibrio tra la dolcezza protettiva verso i figli e la capacità di dare loro dei “paletti” e delle indispensabili regole educative.

.

Quince

                         Quince

A livello psicosomatico, l’essenza può essere utile in caso di dolori muscolari, contratture, rigidità alla colonna e alle articolazioni o mal di testa da tensione nervosa, tipiche somatizzazioni della rigidità caratteriale e dell’esagerato autocontrollo. Quince viene inoltre consigliato alle donne che soffrono di dismenorrea e alterazioni del ciclo, specialmente in presenza di un conflitto interiore con il proprio “femminile”.

..

.

.

https://www.facebook.com/profile.php?id=100011340140333

https://www.facebook.com/Dr-Maria-Elisa-Campanini-200866976935749/