Cayenne, l’essenza floreale della vitalità

Cayenne, uno dei fiori californiani più stimolanti ed energizzanti

 

E’ la pianta “piccante” per eccellenza. Il peperoncino di Cayenna, con i suoi frutti rossi, arancio, verdi o gialli, è universalmente apprezzato e utilizzato sia in cucina, sia in numerose preparazioni erboristiche e medicinali. Ma altrettanto preziosi sono i piccoli fiori bianchi a forma di stella, quasi nascosti tra il fogliame verde scuro, da cui si ricava Cayenne, un’essenza californiana dall’energia di “fuoco”, stimolante e dinamizzante, in grado di tonificare l’organismo, sbloccare situazioni stagnanti e riattivare la forza di volontà e la vitalità psicofisica.

                                Cayenne

Il rimedio è di giovamento in tutte le situazioni di “stasi” della vita, in cui ci si sente bloccati e incapaci di trovare una soluzione progettuale; in particolare può essere di aiuto a chi manca di iniziativa e continua a rimandare tutto “a domani”; alle persone pigre, flemmatiche, indolenti, abitudinarie, che tendono facilmente all’inattività; a chi si sente stanco, apatico, svogliato. E’ indicato alle persone rassegnate a una vita monotona e ripetitiva, e che sembrano allergiche ai cambiamenti; così come a tutti coloro che evitano attività o esperienze utili alla propria crescita personale ed evolutiva, accontentandosi di una routine piatta e noiosa.

Cayenne trasmette una potente “scossa” di energia ed entusiasmo, è in grado di catalizzare e dinamizzare la vitalità psicofisica e di mettere in moto la forza reattiva dell’organismo, favorendo cambiamenti anche importanti e capacità di trasformazione ed evoluzione. A livello fisico, il rimedio si dimostra un ottimo stimolante per contrastare la tipica “fiacca” primaverile, la pressione bassa e la tendenza alla sonnolenza e al torpore; aiuta a “tirarsi su” dopo una malattia, uno stato di surménage o in convalescenza.

                            Cayenne

Grazie alla sua capacità di migliorare il metabolismo e l’eliminazione dei liquidi, Cayenne può essere utilizzato come coadiuvante nei trattamenti disintossicanti e nelle diete dimagranti. A questo proposito, l’essenza si rivela utilissima alle persone pigre e sedentarie, che tendono a ingrassare a causa della scarsa propensione all’attività fisica e non trovano in se stesse la motivazione e la volontà di mettersi a dieta. Il rimedio aiuta allora a stimolare la determinazione al cambiamento e la capacità di modificare consapevolmente lo stile di vita e di alimentazione.