Maria Elisa Campanini

Floriterapia. Illawarra Flame Tree, il rimedio dell’insicurezza

In Australia lo chiamano ”albero di fiamma”. Non c’è nome più adatto per il Brachychiton acerifolius, un altissimo albero tipico delle foreste pluviali meridionali, che al momento della fioritura primaverile sembra “incendiare” il paesaggio con l’incredibile colore vermiglio dei suoi fiori a campanula, degli steli e perfino dei rami.

Il “fuoco” e la forza evocate da questa pianta sono trasmesse, energeticamente, anche da Illawarra Flame Tree, il rimedio floreale che dona forza interiore e sicurezza alle persone fragili e dipendenti, che non si sentono apprezzate  e considerate dagli altri e vivono sentimenti di rifiuto e di esclusione. Pur dotati di buone potenzialità, infatti, questi soggetti non hanno sufficiente forza d’animo e fiducia in se stessi per portare avanti i loro progetti, temono di non farcela e sono convinti di valere meno degli altri. E così, per paura di sbagliare e di essere disapprovati o emarginati dal prossimo, tendono a non assumersi responsabilità, rimanendo bloccati in una condizione di frustrazione che li rende, molto spesso, infelici e depressi.

Grazie alla sua forte carica dinamica, Illawarra Flame Tree rafforza l’autostima e l’autonomia, infonde fiducia nelle proprie capacità e aiuta a sciogliere le barriere psicologiche che limitano l’espressione della creatività personale. E’ consigliabile il ricorso a questo rimedio ogni volta che ci si sente spaventati e sopraffatti da incarichi o compiti considerati troppo difficili; quando si è tentati di rinunciare a un’iniziativa per timore del confronto con gli altri, senso di inadeguatezza, sfiducia o autosvalutazione; quando si é bloccati psicologicamente da vissuti di rifiuto o aspettative di fallimento.

Il rimedio si dimostra utilissimo anche per i bambini insicuri e vulnerabili, che temono il confronto con i coetanei e soffrono profondamente in caso di esclusione dai giochi o dalle attività di gruppo, facilitando una maggiore capacità di autonomia.

Secondo l’esperienza di Ian White, scopritore della floriterapia australiana, a livello fisico Illawarra Flame Tree svolge un’azione energetica positiva sul sistema immunitario, rafforzando in particolare la funzionalità della ghiandola del timo.

Maria Elisa Campanini